2:22 Il destino è già scritto

 Paese    USA,AUS
 Lingua    Inglese
 Anno    2017
 Durata    98 min

2:22 Il destino è già scritto è il nuovo thriller uscito nelle sale 29 giugno e diretto da Paul Carrie.  Il regista  è alla sua seconda esperienza dietro la macchina da presa dopo la pellicola del 2004  One Perfect Day ambientata in Australia, che ha avuto poco successo.  Nel cast del film troviamo Michieil Huisman, noto al grande pubblico per il film Adaline L’eterna giovinezza  e per aver preso parte alla quarta stagione di Il trono di Spade nel ruolo di Daario Naharis e Teresa Palmer che il pubblico ha avuto modo di apprezzare nell’ultima pellicola di Mel Gibson La Battaglia di Hacksaw Ridge.

2:22 Il destino è già scritto ha come protagonista Dylan un controllore di volo di un’aeroporto newyorkese. Lui svolge il suo ruolo con scioltezza facendo cose che per gli altri risultano inconcepibili. Dylan riesce anche a costruirsi degli schemi dove gli altri suoi colleghi vedono il caos.  Un giorno però perde la sua sicurezza sul lavoro, a causa di una serie di eventi che si ripetono per tutta la mattinata fino alle 2:22 alla Grand Central Station di New York. Alla fine però riesce a salvare 900 persone da morte certa evitando lo scontro tra due aerei.  Una sera a teatro conosce Sarah una ragazza che lavora in una galleria d’arte e che si trovava su uno dei due voli. Tra i due scatta subito il feeling, come se si conoscessero da sempre. Anche la relazione tra Sarah e Dylan sembra rientrare nello schema di eventi che ripetono quotidianamente e che termineranno con una sparatoria proprio alla stazione dei treni.  Il giovane controllore di volo dovrà porre rimedio alla situazione prima che sia troppo tardi.

La pellicola bisogna seguirla dall’inizio alla fine senza perdere nessun passaggio se si vuol capire perchè Dylan sia ossessionato dagli eventi che succedono alle 2:22 alla stazione dei treni di New York. Inizialmente si fa un pò fatica a capire cosa stia succedendo nella mente di Dylan, ma con il prosieguo del film tutto risulta essere più chiaro.  La trama nella prima parte risulta essere un pò confusa.

Se anche a voi piacciono questi thriller basati sulle premonizioni  allora 2:22 il destino è già scritto  è quello che fa per voi.  I più famosi su questo filone cinematografico sono stati Minority Report ambientato nel futuro e la saga Horror Final Destination  conclusasi nel 2011 con il quinto ed ultimo film.

VOTO 3/5

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *