In arrivo su Netflix The Punisher una nuova serie targata Marvel

The Punisher

Entro la fine del 2017 sulla piattaforma streaming Netflix potremo trovare la prima stagione di The Punisher la nuova serie targata Marvel. Il personaggio di Frank Castle lo abbiamo già visto nella seconda stagione di Daredevil. Nel cast di The Punisher dovrebbe esserci anche l’attrice Deborah Ann Woll, che gli appassionati di serie tv conoscono per il personaggio di Jessica, vampirizzata da Bill Compton  nella serie HBO  True Blood e per il ruolo di Karen Page in Daredevil.

Frank Castle, noto come The Punisher, dopo aver vendicato la sua famiglia scopre una cospirazione che non coinvolge soltanto la criminalità di New York.  Vedremo come questa nuova serie Marvel ideata da Steve Lightfoot e mandata in onda su Netflix verrà accolta dai fan della casa di produzione americana.

The Punisher arriva dopo la miniserie The Defenders, nella quale si sono riuniti Daredevil, Luke Cage, Jessica Jones e Iron Fist. Nella seconda stagione di Daredevil abbiamo scoperto come lavora questo antieroe. Ora nella prima stagione di questa nuova serie tv scopriremo qualcosa in più sul personaggio. Forse ci verrà svelato qualche dettaglio in più sulla famiglia di The Punisher. In Daredevil Karen Page era l’unica a voler salvare Frank Castel.  The Punisher vorrà ancora l’aiuto della giornalista oppure si fiderà soltanto di se stesso?

Nel 2004 il personaggio dei fumetti Marvel approdò al cinema.  Il regista Jonathan Hensleigh ha deciso di cambiare l’ambientazione della pellicola. Nei fumetti la famiglia di Frank Castle venne sterminata a Central Park, uno dei parchi più famosi di New York, mentre nel film fu uccisa durante una riunione nella villa a Porto Rico. La pellicola poi prosegue nella città di Tampa in Florida. Possiamo dire che The Punisher al cinema non ha avuto molto successo.

Vedremo se la piattaforma streaming Netflix gli renderà giustizia. La Marvel in questi ultimi due anni con le serie tv non ha sbagliato un colpo.

 

Suburra pronta allo sbarco su Netflix in autunno

Per gli amanti delle Serie tv si prospetta un grande autunno. Oltre a Gomorra 3 La Serie in arrivo a Novembre, su Netflix potremo goderci la prima stagione di Suburra nata dalla collaborazione tra Rai Fiction e Cattleya. Si è tutto vero. Suburra sarà la prima serie tv italiana prodotta dalla piattaforma streaming. Al momento non sappiamo nulla sulla data di uscita. Suburra dopo il successo al cinema sbarcherà su Netfix e in un secondo momento sulla Rai. Proprio per questo è una delle più attese del 2017.

Al momento sappiamo che sarà diretta da Michele Placido e che nel cast troveremo Filippo Nigro, Giacomo Ferrara, Alessandro Borghi, Adamo Dionisi, Francesco Acquaroli e Claudia Gerini.  Gli episodi della Serie saranno 10 ma per quanto riguarda la trama ancora tutto top secret.  Sappiamo solo che verranno riprese le vicende narrate nel film e nel romanzo. Alcuni aspetti più intimi dei personaggi tralasciati nella pellicola uscita al cinema nel 2015 verranno ripresi nella serie. Il film riprendeva le vicende dello scandalo di Mafia Capitale, raccontando la storia di Samurai, un ex esponente della Banda della Magliana che vuole avere il controllo sul lungomare di Ostia. Intanto venivano strette alleanze e patti segreti tra i boss della Mafia e i politici che erano al governo. In questa Serie tv purtroppo non  troveremo Claudio Amendola e Pierfrancesco Favino che facevano parte del cast della pellicola. 

Ora non ci resta che aspettare i prossimi mesi per nuove notizie sulla data di uscita e la trama dei 10 episodi.  Possiamo dire che anche in Italia in questi ultimi anni vanno di moda le serie Crime. Io, come anche tutti i fan della pellicola uscita due anni fa al cinema, sono curioso di capire se il binomio Serie Tv-Netflix può andare bene anche in Italia. Solo guardando la prima stagione sulla piattaforma streaming, potremo comprendere se ci potrà essere un prosieguo non solo della collaborazione ma anche di Suburra La Serie.  

 

Luke Cage torna sul set per la seconda stagione in arrivo nel 2018

Luke Cage

In questi giorni prenderanno il via le riprese della seconda stagione di Luke Cage in arrivo sulla piattaforma Netflix nel 2018.  Al momento non sappiamo molto su come si svilupperà la trama e quali battaglie attenderanno il supereroe dalla pelle indistruttibile pronto a difendere il quartiere newyorkese di Harlem. La prima stagione si era conclusa con Luke Cage che era stato portato via in manette per aver ucciso un agente della polizia e il signore del crimine Copperhead. 

In questa seconda attesissima stagione gli amici del Barber Shop per il quale Luke Cage lavorava scoprono una prova che potrebbe scagionarlo e anche la sua fidanzata Claire Temple si attiva per farlo uscire dal carcere.  Alfre Woodard e Theo Rossi torneranno come antagonisti. Il fratello cattivo di Luke Diamondback starebbe per sottoporsi alla stessa procedura che ha portato il supereroe Marvel ad avere una pelle super resistente. Al momento questa è soltanto una voce. Per capire se verrà confermata o meno dovremmo aspettare i prossimi mesi. Sicuramente sarebbe un motivo in più per appassionarsi alla serie Netflix. Per Luke non sarebbe una notizia positiva. Gli appassionati di Serie Tv Netflix  ma soprattutto di quelle sui supereroi sperano che la seconda stagione sia ancora più avvincente della prima. 

Non disperatevi. Se volete vedere Luke Cage ancora in azione, non dovete far altro che aspettare il mese di agosto quando Netflix trasmetterà la miniserie in otto puntate The Defenders. La Marvel riunirà oltre al supereroe dalla pelle indistruttibile anche Daredevil, Iron Fist e Jessica Jones nella lotta contro il crimine. Una miniserie che sicuramente non deluderà i fan dei quattro supereroi che riprenderanno nel 2018 le loro avventure in solitaria. Il sodalizio Marvel-Netflix viaggia a vele spiegate. Chissà se ci sarà qualche collegamento tra la serie sui vendicatori  e la seconda stagione di Luke Cage.  

 

La coppia Scorsese-De Niro torna al cinema

La coppia ScorseseDe Niro è pronta a tornare sul grande schermo. L’ultima volta che hanno lavorato insieme è stato nel 1995 per il film Casinò. La pellicola prodotta dalla piattaforma streaming Netflix, si intitola The Irishman. Le riprese inizieranno ad Agosto. Secondo alcune voci, nel cast dovrebbero esserci anche Al Pacino, Joe Pesci, Bobby Cannavale  e Harvey Keitel.  De Niro interpreterà Frank “The Irishman” Sheeran un assassino della mafia che sembra essere coinvolto nella morte di Jimmy Hoffa. Una delle novità che Scorsese vorrebbe inserire nella pellicola è il ringiovanimento dell’attore attraverso la computer grafica.  Chissà come verrà percepita dallo spettatore e dai numerosi fan dell’attore. Se le voci  sul cast dovessero essere confermate, De Niro e Al Pacino tornerebbero a lavorare insieme a quasi 10 anni di distanza da Sfida senza Regole del 2008. 

La sceneggiatura del film è stata affidata a Steve Zaillian uno dei più apprezzati. Nella sua carriera ha scritto copioni di pellicole famose come Schinder’s List, Mission Impossibile di Brian De Palma, Hannibal e American Gangester per Ridley Scott. Quindi non proprio il primo arrivato. Il budget stanziato per questo film è di 100 milioni, quindi le aspettative sono alte. La distribuzione nelle sale americane dovrebbe arrivare non prima del 2019.  Netflix conta di farlo uscire in tempo utile per l’inserimento nella lista delle pellicole che si contenderanno l’Oscar. Quindi diciamo che fra un paio d’anni sarà uno dei film più attesi negli USA.  Robert De Niro torna a lavorare in un gangester movie.  L’ultimo  è stato Quei Bravi Ragazzi del 1990 diretto proprio da Scorsese. Al momento le notizie sulla pellicola sono poche, bisognerà aspettare l’inizio delle riprese per saperne di più.

Quello della coppia Scorsese-De Niro è un sodalizio cinematografico iniziato nel 1973 con il film Mean Street-Domenica in chiesa, Lunedì all’inferno  e proseguito con altri capolavori come Taxi Driver del 1976  Toro Scatenato del 1980, Quei Bravi ragazzi del 1990, Cape Fear Il  promontorio della Paura del 1991 per poi arrivare a Casinò del 1995.  I fan italiani del regista e dell’ex premio Oscar sperano che la pellicola arrivi anche nel nostro paese. Se ciò non dovesse accadere ci toccherà vederla su Netflix. 

 

Una serie di novità sul sodalizio Marvel-Netflix

Il sodalizio tra la Marvel e la piattaforma di streaming Netflix procede alla grande. Tramite un video nel quale si vedono Luke Cage, Daredevil, Jessica Jones e Iron Fist all’interno di un ascensore, è stato annunciata la data di messa in onda della miniserie The Defenders, il 18 agosto. Quindi i fan delle serie Marvel dovranno aspettare quattro mesi per vedere la reunion dei vendicatori.

Ancora non si sa nulla sulla trama, ma su internet circolano notizie sugli altri componenti del cast. Nella miniserie composta da 8 episodi, ritroviamo personaggi  visti nelle quattro serie Marvel-Netflix, come Karen Page assistente di Matt Mardoch, Misty Knight la poliziotta che nelle ultime puntate della prima stagione difende Luke Cage dall’accusa di aver ucciso Cottonmouth, Foggy Nelson ex socio di Matt Mardoch, Elektra, Colleen Wing  l’insegnante di arti marziali che aiuta Iron Fist a combattere la Mano, un organizzazione criminale giapponese. Sarà presente anche Claire Temple, l’infermiera apparsa in tutte e quattro le serie tv Marvel-Netflix.

Per quanto riguarda Daredevil, soprannominato “Il diavolo di Hell’s Kitchen”, è stata annunciata tramite un video su youtube di 30 secondi la terza stagione.  In realtà ci viene spiegato soltanto che arriverà presto su Netflix. L’unica cosa che la piattaforma streaming ci mostra nel video è un cartello con la scritta Hell’s Kitchen e i numeri 1-2 e 3 che stanno ad indicare le stagioni.  Nei prossimi mesi inizieranno le riprese della terza stagione. Questo ci permetterà di avere maggiori informazioni sulla trama e i villan.  L’unica certezza è che non verrà mandata in onda prima del 2018.

Per quanto riguarda gli altri supereroi Marvel sappiamo che Netflix lo scorso dicembre ha annunciato il rinnovo di Luke Cage per una seconda stagione. I fan dell’uomo dalla pelle indistruttibile sono curiosi di capire come si articolerà, se ci sarà un nuovo villain oppure ritornerà Diamondback, il fratellastro del protagonista, se Mariah Dillard tornerà a fare politica oppure gestirà il locale del defunto cugino.

Il destino dell’ultimo supereroe Marvel apparso su Netflix è quello più incerto. Il 17 marzo, la piattaforma streaming ha messo in onda la prima e attesissima stagione che però ha ricevuto delle critiche. Quindi i fan dell’Iron Fist, l’uomo dal pugno d’acciaio, dovranno attendere comunicazioni ufficiali da parte della Marvel per capire se Danny Rand potrà continuare a tenere la sua azienda lontana dalla criminalità.

Di sicuro sappiamo che in questo 2017 i fan delle serie Marvel-Netflix si affezioneranno ad un altro personaggio già visto in Daredevil e cioè Frank Castle. L’attore Jon Bernthal tornerà nei panni di The Punisher, questa volta in una serie tutta sua.  L’unico collegamento con le serie tv supereroistiche andate in onda in questi due anni è la presenza di Karen Page interpretata dall’attrice Deborah Ann Woll, diventata famosa per il ruolo di Jessica in True Blood.

 

 

Iron Fist

Iron First

 Paese    USA
 Lingua    Inglese
 Anno    2017
 Stagioni    1
 Episodi    13

Iron Fist il 17 marzo arriverà sulla piattaforma Netflix. Finalmente dopo Daredevil e Luke Cage, vedremo all’opera l’ultimo Defender di casa Marvel. I fan di Iron First(Pugno d’Acciaio) non dovranno aspettare molto, visto che la prima puntata andrà in onda venerdì. 

Il protagonista di questa attesissima serie Netflix, è Danny Rand un ragazzo che fa ritorno a New York dopo ben 15 anni. Lui è deciso a riprendersi l’azienda di famiglia e a combattere il crimine grazie alla sua abilità nel kung-Fu e nell’evocazione del pugno d’acciaio. 

Tra i personaggi  della serie, ritroviamo Claire Temple interpretata dall’attrice Rosario Dawson.  Ormai è diventata parte integrante del Marvel Cinematic Universe e soprattutto delle Serie Tv  Netflix. 

La serie su Iron First si basa sull’omonimo personaggio apparso per la prima volta nel numero 15 della testata Marvel Premiere del 1974. I suoi creatori sono stati  Roy Thomas che ne ha curato i testi e Gil Kane i disegni. Nella sua lunga vita editoriale Iron Fist ha collaborato con Luke Cage ed è entrato a far parte di numerosi gruppi di supereroi. 

Nel 2000 la Marvel aveva pensato ad un adattamento cinematografico del personaggio. Il progetto è stato poi abbandonato definitivamente nel 2010 puntando sulla Serie televisiva. 

Per capire se questo personaggio potrà attirare anche gli appassionati delle serie Marvel su Netflix, bisognerà aspettare la fine della prima stagione composta da ben 13 episodi. Per la prima volta sul piccolo schermo, verrà introdotto il tema del misticismo, già affrontato al cinema con Doctor Strange. Quindi ci sarà molta curiosità attorno ad Iron Fist.  

Speriamo che questa serie non deluda le aspettative, come successo per Luke Cage.  Dopo questa serie, si andrà a chiudere il cerchio  con The Defender, nella quale troveremo Daredevil, Luke Cage, Jessica Jones e Iron Fist per la prima volta uniti contro il crimine.  Chissà se la Marvel, in collaborazione con Netflix, nei prossimi anni esplorerà le storie di altri supereroi poco conosciuti.