Terminator Schwarzenegger compie 70 anni

Schwarzenegger

Un mito del cinema d’azione anni ’80 come Schwarzenegger compie 70 anni.  L’ex Mr Olimpia e Mr Universo a soli vent’anni è diventato famoso grazie a pellicole come Conan il barbaro del 1982, Conan il distruttore del 1984,Terminator sempre del 1984, Commando del 1985, Predator del 1987. Schwarzenegger non ha recitato soltanto in film d’azione ma anche in commedie come i Gemelli con Danny De Vito, Un poliziotto alle elementari e Una promessa è una promessa. Ha fatto parte anche di un cinecomics Dc Comics  Batman & Robin diretto da Joel Schumacher.  L’ultimo film girato da Schwarzenegger è stato La Vendetta Aftermath un thriller uscito negli Usa il 7 aprile mentre in Italia è arrivato direttamente in home-video il 19 luglio.  

Nel 2003 Schwarzenegger ha deciso di intraprendere la carriera politica venendo eletto come governatore della California.  Il suo operato è stato apprezzato dai californiani rieleggendolo per un secondo mandato. Nel 2011, dopo la scadenza del suo mandato, è tornato a fare cinema.Essendo nato in Austria non poteva candidarsi per la presidenza degli Stati Uniti d’America.Dal 2011 Schwarzenegger è tornato con la stessa grinta che lo contraddistingueva 30 anni prima. Il primo film dopo l’abbandono della politica è stato I Mercenari 2 del 2012 insieme a Stallone, Jason Statam, Dolph Lundgren, Escape Plan – Fuga dall’Inferno ancora insieme all’amico Sylvester Stallone, The Last Stand Ultima Sfida, I Mercenari 3 , Contagius Epidemia Mortale e Terminator Genesys del 2015. Quasi tutte pellicole d’azione.

Al momento l’unica cosa che sappiamo è che Schwarzenagger continuerà a fare cinema ancora per molto tempo. Nei prossimi mesi l’attore di origine austriaca ha in programma il sesto capitolo della seconda trilogia di Terminator e il sequel del film i Gemelli del 1988 con Danny De Vito. Ancora non sappiamo quando inizieranno le riprese. Nei prossimi mesi ne sapremo di più sulle  pellicole nelle quali è impegnato.L’amico Sylvester Stallone ha voluto fargli gli auguri con una foto su Instagram nella quale i due attori erano nei rispettivi ruoli di gioventù. Sotto c’era la scritta: ” Buon Compleanno Arnold!!!! Finchè vivrai e anche dopo sarai sempre il grande uomo. Chi ha alzato la bandiera così in alto non sarà mai scavalcato, una leggenda di action-hero!

 

 

 

 

 

Creed 2 potrebbe avere un collegamento con Rocky IV

Creed 2

In rete circolano indiscrezioni sulla trama di Creed 2 il secondo film che ha come protagonista Adonis il figlio di Apollo Creed. Il protagonista dovrebbe essere interpretato ancora da Michael B. Jordan. Sicura anche la presenza di Sylvester Stallone. Non sarebbe la stessa cosa senza Rocky.

Lo stesso Stallone propone una trama suggestiva che vedrebbe il ritorno di uno dei personaggi storici della saga Ivan Drago. Sul suo profilo Instagram Stallone, sotto la foto che lo ritrae mentre assiste a bordo ring ad un ipotetico incontro tra Dolph Lundgren e Michael B. Jordan, ha scritto:”Ecco qui l’opportunità di esercitare la vostra immaginazione…. Le storie si ripeteranno in un modo o nell’altro bisogna essere solo pronti!…. Le colpe dei padri….#Creed 2.  L’attore quindi starebbe pensando proprio ad uno scontro tra il figlio di Apollo Creed e quello di Ivan Drago.  Vedremo se l’idea di Stallone alla fine verrà usata dagli sceneggiatori di Creed 2.

Al momento non sappiamo nulla sull’inizio delle riprese  e sulla data di uscita della pellicola visto che Michael B. Jordan ha terminato da poco di girare Black Panter il nuovo cinecomics Marvel in uscita nel 2018.  Il primo sequel Creed Nato per Combattere è stato un successo, non solo per gli incassi ma anche di critica. Con questa pellicola Stallone si è aggiudicato il Golden Globe come miglior attore non protagonista.  Agli Oscar dello scorso anno è stato anche in corsa per la  vittoria nella categoria Miglior attore non protagonista. Un bel riconoscimento arrivato alla soglia dei 70 anni.

I fan di Rocky non vedono l’ora che arrivi nelle sale Creed 2 e capire se veramente ci sarà lo scontro tra il figlio di Apollo Creed e quello di Ivan Drago. Michael B.Jordan in una recente intervista aveva dichiarato che per il sequel di Creed ci sarebbe voluto un villan più all’altezza. Se queste sono le premesse, allora potremmo essere davanti ad un nuovo successo di critica e incassi.

 

Sylvester Stallone e Jackie Chan per la prima volta insieme sul grande schermo

Il sogno di qualsiasi appassionato di film d’azione sta per diventare realtà. Le star del cinema anni ’80 e ’90  Sylvester Stallone e Jackie Chan lavoreranno insieme  sul grande schermo.  Il film in questione si chiama Ex – Baghdad e sarà diretto da Scott Waugh. Il film avrà un budget di 80 milioni di dollari e quindi diventerà uno dei più costosi provenienti dalla Cina. La pellicola avrà come protagonista un agente di una compagnia di sicurezza privata che dovrà salvare i dipendenti di una raffineria cinese  presa di mira che si trova nella città di Mosul in Iraq.  Per fare questo dovrà collaborare con un ex marine americano. Insieme scopriranno la cospirazione che l’obiettivo dei terroristi è il petrolio. In questo caso la politica non c’entra.  Un thriller che già attira la curiosità dei fan dei due attori, nonostante non ci siano ancora notizie sull’inizio delle riprese e sulla possibile data di uscita della pellicola.  

Sylvester Stallone al momento è impegnato sul set di Escape Plan 2. Le riprese del film  sequel di Escape Plan uscito nel 2013 sono iniziate a marzo.  La pellicola dovrebbe uscire nel 2018.  Ex-Bagdad  potrebbe essere il film del riscatto da parte di Jackie Chan. L’attore cinese ha avuto il suo momento d’oro tra gli anni novanta e la metà degli anni 2000. Negli ultimi anni la sua popolarità soprattutto negli Usa e in Europa è calata. Il fatto di lavorare insieme a Sylvester Stallone non può che fargli bene. Chissà che questa nuova coppia cinematografica non possa proseguire la loro collaborazione in altri film.

Questo al momento non possiamo dirlo. Dobbiamo aspettare l’uscita della pellicola negli Usa e in Europa per capire se l’affiatamento sul set tra i due attori c’è stato. Tutti i fan dell’attore cinese sperano possa tornare ai livelli di Pallottole Cinesi e Due Cavalieri a Londra con Owen Wilson e la trilogia d’azione Rush Hour insieme a Chris Turner.