Il trio Aldo Giovanni e Giacomo potrebbe separarsi

Aldo Giovanni e Giacomo

Il trio comico Aldo Giovanni e Giacomo potrebbe sciogliersi. Il motivo di questa separazione potrebbe essere il difficile rapporto tra Aldo Baglio e Giovanni Storti. Sembra che il secondo voglia imporre le sue scelte sugli altri. Se Giacomo Poretti è più tollerante, Aldo invece non vuole rinunciare ad esprimere il suo estro. Fuga da Reuma Park purtroppo potrebbe essere il loro ultimo lavoro insieme. Lo scorso anno avevano concluso una trionfale tournèè teatrale dal titolo “The Best of Aldo Giovanni e Giacomo Live”con 37 repliche sold out. Al momento queste sono solo voci. Non ci sono state conferme o smentite da parte dei diretti interessati. Se la notizia dovesse essere confermata sarebbe un duro colpo per i milioni di fan che, non solo guardano i loro film al cinema ma riempiono anche i teatri  per assistere ai loro spettacoli.

Il trio Aldo Giovanni e Giacomo si forma nel 1985. Nel 1991 si aggiunge Marina Massironi, attrice, cabarettista e doppiatrice. La loro carriera si divide tra tv-teatro e cinema. In televisione si fanno conoscere soprattutto per aver fatto parte dal 1994 al 1997 del cast di Mai Dire Goal, il programma comico della Gialappa’s Band.  Il loro successo poi è continuato anche al cinema con il film d’esordio Tre uomini e una gamba del 1997, seguito da Così è la vita del 1998, Chiedimi se sono felice del 2000, La Leggenda di Al, John e Jack del 2002, Tu la Conosci Claudia del 2004 insieme a Paola Cortellesi, Il Cosmo sul Comò del 2008 e la Banda dei Babbi Natale del 2010. Poi il loro successo cinematografico andò scemando con le ultime due pellicole Il ricco, il povero e il maggiordomo del 2014 e Fuga Da Reuma Park del 2016. 

Al momento non sono in programma altri film e quindi non sappiamo se si prenderanno una pausa dal cinema. Io, come i migliaia di fans italiani del trio Aldo Giovanni e Giacomo  siamo in attesa di una risposta ufficiale da parte loro su queste voci. Qualunque sia la loro decisione, il pubblico non smetterà di apprezzare la loro comicità. I loro sketch rimarranno nella storia della comicità italiana. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *